pi14n-2-web

Ci vorrebbe un ministro di Pi (greco)

pi14n-2-webNessuno sa chi sarà il prossimo premier, figuriamoci il prossimo responsabile del dicastero dell’istruzione. Chiunque tu sia, caro futuro ministro, fra programmi da aggiornare, graduatorie da organizzare e aule da rimodernare, gli impegni non ti mancheranno. Ma tra una grana e l’altra, non è che ti vien voglia di proclamare anche in Italia il 14 marzo come il Giorno di Pi? Oggi è il compleanno di Einstein ed è anche il 14° giorno del 3° mese dell’anno. Che è come dire 3,14. Sono le prime cifre del “pi greco”, ecco perché oggi si dovrebbe festeggiare il Pi Day. In America è un evento ufficiale e molti insegnanti inventano attività in suo onore. I più precisi aspettano che manchi un minuto alle 2, perché i primi decimali dopo 3,14 sono 1,5 e 9.

Anche chi non mastica la matematica ha qualche vago ricordo in proposito (sì, sì, lo scrivevamo π e lo usavamo per calcolare l’area del cerchio). Chi invece ama i numeri, per questa costante prova un’attrazione speciale. Perché è un numero irrazionale, i cui decimali si susseguono all’infinito senza regolarità, una sfida per i Pico della Mirandola dei giorni nostri che li memorizzano a decine di migliaia battendo record su record, una costante che compare in alcune delle equazioni più importanti del mondo. La sua storia è anche, in un certo senso, la storia della matematica: l’umanità è impegnata a calcolarne il valore esatto da millenni e non finiremo mai. Accanto a feste sacre e ricorrenze repubblicane, in questo paese matematicamente disamorato ma intrinsecamente irrazionale, una giornata dedicata al più carismatico dei numeri ci potrebbe stare…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...