5-1-gypsy-rose-lee-performing

Gypsy Rose Lee

Un anno fa usciva il mio Elogio della nudità. Dedico il libroversario alla meravigliosa Gypsy Rose Lee. Fu la prima artista dello spogliarello a dotarsi di un addetto stampa e pubblicò le proprie memorie, che poi sono diventate un musical e un film. Persino il Nobel per la letteratura John Steinbeck volle commentare quel libro: “Lo trovo irresistibile. Che spettacolo. Scommetto che in parte è persino vero e se non lo era lo è adesso”. Durante uno dei suoi numeri scherzava così: “Avete la più pallida idea dei pensieri privati di una stripteaser? Be’, le cose che le passano per la mente vi darebbero sorprese a non finire… Per esempio, mentre sollevo la gonna con malizia e destrezza io sto calcolando mentalmente quanto dare in beneficenza…”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...