Morbida matematica

201323133669568-2013-03CoverPossibile che un lavoro a maglia conquisti la copertina di American Scientist? Sì, se a sferruzzare è una matematica e il risultato è una bottiglia di Klein: una figura il cui interno è contiguo con l’esterno. La prossima sfida di Sarah-Marie Belcastro sarà produrne una che si possa indossare in testa (un cappello ispirato al matematico Felix Klein, anziché allo stilista Calvin Klein, vuoi mettere?) . Del resto esistono già sciarpe modellate sui nastri di Moebius, buone per proteggere la gola e anche per insegnare. A differenza della grafica computerizzata, questi lavori di maglia si possono rigirare tra le mani. Cosa non banale se si pensa che il mondo della topologia è ultra-flessibile, cosicché succedono cose mai viste nella geometria ordinaria. Una sfera e un cubo, ad esempio, si equivalgono. La stesso non si può dire di una sfera e di un toro (inteso nel senso di ciambella), perché per trasformare l’una nell’altro non basta deformarla, bisogna romperla. Quadrare il cerchio con il ferro da calza, comunque, non è un gioco da ragazzi e neppure un passatempo per vecchie zie. Resta pur sempre una sfida matematica.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...