Donna, neandertaliana, moderna

credit Neanderthal MuseumIl pasticciaccio è nato da un’intervista di Der Spiegel a George Church. Genetista di Harvard, pioniere della biologia di sintesi, promotore del Personal Genome Project. Un vero leading scientist, autore del visionario libro Regenesis. Il giornale tedesco parla con Church della possibilità di riportare in vita Neandertal: abbiamo il genoma, in teoria nulla vieta di pensare che in futuro riusciremo a superare le difficoltà tecniche e a clonarlo. L’intervista è disinvolta e tira la volata ai tabloid che titolano “Donna avventurosa cercasi. Genetista di Harvard vuole clonare Neandertal”. La notizia fa il giro del mondo, e viene ripresa anche in Italia. Church, ovviamente, è costretto a smentire: “No, non cerco madri surrogate avventurose. No, tra i miei progetti non c’è la clonazione di Neandertal. No, non sto sollecitando altri a farlo”. Come dire, tanto rumore per nulla. La clonazione del nostro “cugino-progenitore” estinto non è all’ordine del giorno della scienza. Ma proviamo a pensarci: a parte la reazione di istinto, quali sono le motivazioni che ci fanno ritenere che sarebbe sbagliato clonare un uomo o una donna di Neandertal? Se lo sono chiesto, in passato, fior di giornalisti scientifici con il gusto della provocazione. Io preferisco dirlo chiaramente: troverei il peso etico di una simile decisione troppo pesante per le mie spalle e credo che nessun comitato darebbe mai il via libera. Giocare con la fantasia però non è peccato: siamo sicuri che una creatura neo-neandertaliana resuscitata oggi sarebbe mostruosa e infelice? Lo scrittore Adrian Tchaikovsky se la immagina in tutt’altro modo, come una ragazza del XXI secolo (professione genetista) che fa coming out in un talk show.

PS Ho sfogliato un libro di storia delle elementari e sciorinava in successione Homo habilis, Homo erectus, Homo sapiens, Homo sapiens sapiens. Non resuscitiamolo Neandertal, non ne siamo nemmeno capaci. Ma potremmo almeno inserirlo nei libri di scuola?

2 pensieri su “Donna, neandertaliana, moderna

  1. Carissima, sono d’accordo, fermiamoci qui. Non ricordo dove ho letto che qualcosa di Neandertal sopravvive nel dna di alcune persone. Evviva, non tutto è perduto😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...