Leader si nasce. O si cresce?

BERLUSCONI A PESCARA, SALE SU SCALA E SALUTA FOLLA IN PIAZZA

Sbaglio o il candidato più alto è Bersani? No, perché è da poco uscito un lavoro che risponde alla fondamentale domanda: quanto conta l’altezza alle urne? Lo so a cosa state pensando, in Italia non ci sarebbe stato bisogno di un paper scientifico, sarebbe bastato guardare chi ha vinto negli ultimi 20 anni. Sappiate comunque che in Usa diversi studi hanno sostenuto che alle Presidenziali si vince a suon di centimetri. Alto, dunque grande, dunque leader? Un po’ è vero, ma solo un po’. Il problema è che allungando o accorciando arbitrariamente il periodo di tempo in esame si può arrivare a dimostrare quasi qualunque cosa. Per scherzarci su qualcuno in passato ha sostenuto che l’ipotesi del nome più lungo è altrettanto solida dell’ipotesi dell’altezza: “Nelle 22 elezioni tra il 1876 e il 1960, il candidato con più lettere nel cognome ha vinto il voto popolare 20 volte”. Un momento: m-o-n-t-i  (5 lettere); g-r-i-l-l-o (6 lettere); b-e-r-s-a-n-i  (7 lettere); b-e-r-l-u-s-c-o-n-i (10 lettere). Fa ancora in tempo a candidarsi Cordero di Montezemolo?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...